Cosa fa

Il docente che si occupa di quest’area, oltre a svolgere i compiti previsti dalla normativa vigente in materia di disabilità, persegue con la collaborazione della commissione la finalità di promuovere la progettazione e la realizzazione di interventi ed attività volte a sostenere scelte consapevoli di inclusione e di benessere a scuola per tutti gli studenti con bisogni educativi speciali

In particolare, i compiti della FS sono:

  • Accoglie e coordina i docenti di sostegno, predispone, con l’aiuto della commissione, il materiale a supporto di tutti i docenti;
  • Coordina ed è responsabile della commissione di supporto all’Area;
  • Collabora attivamente con le figure di gestione di Spazio Inclusione in merito al coordinamento degli educatori comunali e le azioni della scuola;
  • Cura il censimento degli alunni con disabilità certificata (aggiornamento)
  • Controlla scadenze e rinnovi di DF e PDF
  • Monitora alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali attraverso la piattaforma RIBES e supporta la segreteria didattica per l’inserimento del materiale in SIDI
  • Cura la raccolta e l’archiviazione della documentazione/progettazione degli alunni con disabilità e BES
  • Analizza e promuove iniziative e materiali utili alle azioni di inclusione
  • Raccorda le azioni di scuola e Spazio Inclusione;
  • Ha compiti consultivi, di formazione delle classi, di assegnazione degli insegnanti di
  • sostegno;
  • Coordina il dipartimento per la disabilità costituito dai docenti di sostegno dell’Istituto con il compito di:
    • a. coordinamento degli interventi a favore degli alunni con disabilità, delle attività di accoglienza, continuità e orientamento;
    • b. accoglienza e coordinamento dei docenti di sostegno/specializzati;
    • c. coordinamento delle attività di formazione in servizio sui temi relativi alla diversa abilità;
    • d. pianificazione formazione specifica ai docenti della scuola sull’utilizzo della modulistica specifica predisposta;
    • e. indicazioni sulla programmazione e sul curricolo verticale;
  • Cura i rapporti con enti (Comune), con le realtà territoriali e le figure preposte;
  • Coordina gli incontri GLO e GLI;
  • Revisiona il PI Piano per l’Inclusione;
  • Ogni anno, sulla base della pre-iscrizione, dopo una consultazione con il Dirigente Scolastico, determina il numero degli allievi disabili iscritti, valuta la gravità ed i bisogni di ogni singolo caso e chiede all’USP MB l’assegnazione di un numero di insegnanti di sostegno;
  • Predispone, in collaborazione con il Dirigente Scolastico, le conferme di sostegno, per l’anno scolastico successivo, di tutti gli allievi certificati, iscritti e frequentanti;
  • Partecipa alle riunioni con le altre figure strumentali, con lo staff della direzione e il DS;
  • Partecipa a incontri di formazione specifici per l’area di riferimento;
  • Predispone materiale informatico per il sito web relativo alla propria area di competenza;
  • Redige preventivo, consuntivo e relazione finale del lavoro svolto.

Organizzazione e contatti

Dipende da